venerdì 9 dicembre 2011

BISCOTTI GALEOTTI QUESTA VOLTA SPEZIATI

QUESTI BISCOTTI HANNO UN GUSTO PARTICOLARE E LI TROVO PARTICOLARMENTE ADATTI ALLE FESTE NATALIZIE.
QUELLI, NELLA FOTO, CHE SONO PIU' SCURI, HANNO SOLO AVUTO UNA COTTURA LEGGERMENTE PIU' LUNGA.
IMPASTARE:
300 GRAMMI DI BURRO
500 GRAMMI DI FARINA
200 GRAMMI DI ZUCCHERO
4 TUORLI
1 PIZZICO DI LIEVITO
SE L'IMPASTO SEMBRA TROPPO ASCIUTTO, O SE VOLETE DIMINUIRE IL BURRO, AGGIUNGETE QUALCHE CUCCHIAIO DI LATTE.
QUANDO IL TUTTO SI PRESENTA LISCIO, AGGIUNGERE LE SPEZIE: CANNELLA , CHIODO DI GAROFANO, NOCE MOSCATA, PEPE BIANCO e se volete altre che vi vengono in mente.
TUTTE, VANNO AGGIUNTE IN POLVERE, COME QUANTITA', DIPENDE DAL GUSTO DI OGNUNO, IO NE HO MESSI 3 PIZZICHI PER OGNUNA.
FATE ATTENZIONE PERCHE' IL CHIODO DI GAROFANO TENDE A COPRIRE GLI ALTRI GUSTI.

FAR RIPOSARE IN FRIGO 1 ORA -meglio 2 se avete tempo-
STENDERE, COME AL SOLITO, UNA SFOGLIA DI QUALCHE MILLIMETRO, TAGLIARE NELLA FORMA DESIDERATA.
METTERE NELLA TEGLIA, RICOPERTA DI CARTA DA FORNO E CUOCERE A 170° PER 15 MINUTI
COME SEMPRE, PER I BISCOTTI E' MEGLIO IL FORNO VENTILATO.

3 commenti:

Giovanna ha detto...

ma come sono carini complimenti uno tira l'altro buona serata

Emanuela - Pane, burro e alici ha detto...

Hai proprio ragione, così profumati di spezie sono i biscotti ideali per il periodo natalizio!
un abbraccio! ciao

sississima ha detto...

Hanno un aspetto veramente invitante, ciao SILVIA